Requisiti di un buon articolo compatibile seo

di | 12 Dicembre 2019
Testi buoni per seo
Scrivi bene il tuo blog!

La prima ed essenziale dote per un bravo blogger è senza dubbio la capacità di saper scrivere. Certo non esiste una buona scrittura senza valide idee, ma dato per scontato che gli spunti ci siano, per avere successo è necessario sapere scrivere per il web.

Scrivere bene per un blog non è un tema facile per lo scrittore che si avvicina per la prima volta ad internet. Soprattutto se il suo fine è quello avere rilevanza per i motori di ricerca e quindi di acquisire autorevolezza e visite, egli non potrà fare a meno di conoscere almeno le regole di base di: una buona scrittura compatibile seo.

Cosa vuol dire seo?

Seo è l’acronimo del termine in inglese seach engine optimization. Quella tecnica cioè che riguarda la predisposizione di contenuti per il web che siano idonei per i motori di ricerca. Più questi contenuti saranno idonei maggiore visibilità sara loro data, che si tradurrà in un numero maggiore di visite sul proprio sito web.
Chiaro no?

Le basi della seo

Siccome quando parliamo di contenuti compatibili seo ci riferiamo soprattutto ai testi e la loro scrittura, vediamo quali sono i requisiti fondamentali di un testo seo.

Vedremo più avanti quali sono gli strumenti gratuiti online. Strumenti utili a verificare automaticamente se le pagine del vostro blog rispondono a questi elementari ma fondamentali requisiti.

Articoli originali

Innanzitutto l’originalità dell’articolo. Copiare testi di un sito e riproporli nel proprio non solo non aiuta ad accrescere la popolarità ma rischia addirittura di comprometterla.

Non sottovalutate l’intelligenza artificiale di google che non ci metterà molto a scoprirvi se utilizzate testi trovati sul web.

Questo non impedisce di trattare sul vostro blog di temi già presenti online ne di prendere spunto da essi. Sarà sufficiente rielaborare, arricchire e strutturare in maniera personalizzata questi contenuti per raggiungere il vostro scopo.

Strutturare un testo per la seo

Maturata l’idea di un contenuto originale, è preferibile pensare come strutturarlo al fine di renderlo compatibile con alcune regole elementari. Tali regole sono semplicemente quelle che consentono una migliore comprensione dei contenuti.

Il titolo in H1

Il titolo è un elemento fondamentale del vostro articolo che serve sia al motore di ricerca che al lettore di capire immediatamente dell’argomento di cui si sta parlando.

Esso non dovrà essere ne troppo lungo ne troppo corto. Diciamo che un valore compreso tra 4 e 8 parole potrebbe essere quello giusto.

L’utilizzo del tag Html H1 sancisce definitivamente che quello che state scrivendo è il titolo. Attenzione quindi a non utilizzare più di una volta il tag H1 all’interno dell’articolo.

Utilizzate il testo del titolo anche nell’articolo. Magari una volta o due e anche scomposto.

Dividere il testo in paragrafi

Un altra buona abitudine per rendere il testo più leggibile è quella di dividerlo in paragrafi. Meglio se ogni paragrafo inizia con un sottotitolo (usare tag Html H2).
Utilizzare quindi i tag H3 e successivi per una ulteriore suddivisione dell’articolo, ma senza esagerare nei livelli!

La lunghezza di un paragrafo può essere variabile, diciamo di un valore compreso tra le 50 e le 200 parole.

Un altra buona pratica è quella di mettere, se necessario degli anchor link che rimandino a punti precisi del testo per una migliore comprensione.

Anchor text e anchor link sono sinonimi

L’utilizzo di periodi brevi, 20/25 parole è caldamente consigliato!

La grammatica!

grammaticalmente corretto per seo

Oltre che per la seo lavoriamo sulla grammatica in modo da risultare attendibili per i nostri lettori. Una a senza acca non aiuterà di certo la vostra autorevolezza e come la buona regola del commercio si sa che un cliente che torna lo fa perché soddisfatto!

La lunghezza dell’articolo per google

La lunghezza totale del testo scritto, affinché google ma anche gli altri motori di ricerca, possano recepire a catalogare bene i vostri contenuti non deve essere inferiore alle 500 parole, meglio se 1000 o più.

Se avete di più da scrivere meglio suddividere il testo in più di un solo articolo. Magari linkate con un anchor link il primo articolo al successivo e così via.

Verificare il testo per la seo

Avete rispettato tutti i requisiti qui sopra descritti?
Bene … allora siete pronti per le pagelle!

Ci sono online diversi strumenti di verifica gratuiti. Quello che a noi piace molto è seo checker, accedete al link precedente, digitate la url della pagina da verificare è buona fortuna!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *