Aprire un blog con WordPress in 10 minuti

di | 7 Febbraio 2020
Wordpress console
Blog con Worpress

Aprire un blog o un sito web professionale in soli 10 minuti anche senza alcuna competenza tecnica. Ti rivelerò anche un piccolo segreto per aumentare vertiginosamente le possibilità che il tuo progetto abbia successo.

Ho creato centinaia di blog e siti web e che posso dire che il momento in cui ti trovi ora è abbastanza critico ed è facile commettere degli errori e questi errori possono influenzare i tuoi risultati futuri.

Errori da evitare

Iniziamo dell’errore più classico e più diffuso, le persone vogliono creare un blog o creare un sito web di successo senza investirci, ci piace la parola gratis però ci fa cadere nel tranello perché molti si affidano a piattaforme gratuite, iniziando con qualcosa di gratuito poi quando iniziano a guadagnare allora ci sarà bisogno di spendere.

Usare questa piattaforma equivarrebbe a gareggiare in motogp con una bicicletta, con le piattaforme gratis non avrai la vera proprietà del tuo sito, non potrei utilizzare a piacimento banner e link di affiliazione e per le vere personalizzazioni dovrei pagare per rimuovere la pubblicità.

inoltre dovrei pagare per raggiungere delle estensioni di cui avrai sicuramente bisogno. La soluzione è semplicissima ti basta utilizzare wordpress su un software che permette di gestire e creare siti web e blog professionali senza avere nessuna competenza tecnica e non si tratta di un giochino è il software più utilizzato in assoluto utilizzato nel 30 per cento dei casi sui siti a livello mondiale e non solo per siti come il mio o come quello dei miei colleghi ma anche per i siti di importanti marchi come Samsung o simili.

Ci sono soluzioni in cui il software di wordpress è gratuito le personalizzazioni sono gratuite potrei aggiungere tutte le funzionalità che vorrai gratuitamente e potrei fare essenzialmente tutto quello che vuoi però per avere queste possibilità di utilizzare wordpress hai bisogno di due cose: un hosting e un dominio,è quel servizio che ospita fisicamente il tuo sito.
Immaginalo come lo spazio web che conterrà al suo interno il tuo sito e che ti fornirà tutta la potenza di calcolo di cui ha bisogno.
il dominio invece è l’indirizzo web che identificherà il tuo sito in tutto il mondo. Quando qualcuno digita il nome di dominio in un browser internet come safari, chrome, eccetera viene indirizzato su un server server dove contenuto fisicamente il tuo sito.

Sembra tutto super complicato ma realtà per fare le impostazioni di base bastano dieci minuti. Vediamo quindi tutti i passaggi per acquistare il dominio e installare wordpress. Seguendo questa guida scoprire anche come ottenere il 50 per cento di sconto sull’hosting e il dominio gratuito.

Velocità dell’hosting

Avevo promesso un piccolo trucco per ottenere più visitatori sul tuo sito sul tuo blog per rendere più felici i visitatori facilitando loro la navigazione all’interno del tuo sito e quindi per ottenere dei migliori risultati.
Il trucco è semplicissimo, utilizzare l’hosting che consiglierò. Esso ha caratteristiche di velocità impressionanti che evitano che i tuoi visitatori abbandonino il tuo sito perché lento a caricarsi. Quindi ne facilita anche la navigazione è inoltre uno standard efficace che permette di posizionarsi meglio su google e sui motore di ricerca in generale.
Le dichiarazioni rilasciata direttamente da Matt, ingegnere di google di riferimento per quanto riguarda il posizionamento per i seo e la traduzione di questa dichiarazione è questa: la velocità di caricamento impatta sul posizionamento, dovresti quindi prestare molta attenzione alla velocità del tuo sito, non solo per avere un buon posizionamento su google, ma perché questo fa una grossa differenza per l’esperienza degli utenti.

Insomma anche se ci è girato un po intorno come fa di solito quando google rivela qualche segreto, sta dicendo che hosting veloci migliorano l’esperienza degli utenti restituendo sempre il miglior risultato a chi effettua delle ricerche sul suo sito. Hosting veloci migliorano l’esperienza dei visitatori allora sono anche ritenuti migliori da google e di conseguenza saranno anche posizionati meglio.
Se non ti basta quello che ti dice Matt eccoti altre opinioni, all’inizio dell’articolo si parla di ottimizzazione per il mobile ma questo non sono certo un problema perché wordpress è già ottimizzato che nel mobile. Poi ecco però comparire ancora la parola velocità, cosa dice più il tuo sito e lento più perderà i visitatori e profitti per l’altra idea dice che in un secondo di lentezza ad Amazon costa 1.6 miliardi all’anno e secondo la pubblicazione di The Telegraph con i quattro secondi di caricamento le pagine visitate diminuiscono dell’undici per cento.
Infine l’articolo di colui che è considerato come l’esperto numero uno di posizionamento su google e come per magia ecco comparire di nuovo la parola velocità.

Hosting WordPress gratis

Quindi gli hosting gratuiti oltre a non funzionare bene forniscono sicuramente supporto scadente e altre cose importanti che vedremo più tardi. La velocità si paga, utilizzare un server dedicato, che ti consente di avere il massimo della velocità, costerebbe centinaia di euro al mese. Utilizzare invece un servizio di hosting condiviso costerebbe come minimo 35 dollari al mese ma esiste anche un’altra opportunità.
Grazie alla promozione che sta per segnalare utilizzando un altro Hosting puoi ottenere un sito dannatamente veloce pagando molto meno. Ti segnalo che questo Siteground, dove puoi avere pagando circa 50 euro all’anno e quindi meno di 5 euro al mese, quindi meno di un panino di un drink o di un pacchetto di sigarette un servizio ottimo.
Se il tuo progetto non vale 5 euro al mese e non pensi che ti porterà almeno un ritorno di 5 euro al mese allora ti conviene smettere di leggere ed abbandonare il tuo progetto.

Acceduti alla home page di Siteground, guarda bene i piani proposti.
Come vedi i piani sono tre Startup, Growbig e Gogeek. Per iniziare va benissimo il piano base, quindi start up, puoi vedere i dettagli del piano che sono:

  • dominio gratis
  • installazioni wordpress gratuita
  • backup automatici giornalieri gratuiti
  • supporto tecnico esperto
  • 30 giorni soddisfatti o rimborsati

I piani superiori invece hanno tutte le funzioni del piano base più funzioni premium. In futuro potrai passare ai piani superiori senza problemi, se però puoi permetterti pchi euro in più al mese allora ti consiglio di scegliere Growbig, fondamentalmente per due motivi: su un unico hosting potrai avere più installazione di wordpress, la seconda cosa importante è che conl a super cash ottimizza ulteriormente la velocità del sito. Quindi rendendo sito ancora più veloce e di conseguenza ottimizza ancora le cose di cui ti parlavo poco fa, però non è così fondamentale.

Quale nome a dominio scegliere?

Per l’indirizzo, che identifica il tuo sito come unico in tutto il mondo, la registrazione è gratuita per un anno. Ora la domanda potrebbe essere il quale dominio scegliere? Se stai aprendo un blog è legato alla tua persona, allora devi assolutamente scegliere un dominio per correlare il tuo nome ad un certo argomento, che è la base per essere ritenuto esperto.
Invece se stiamo prendendo un blog aziendale o un sito aziendale poi registrare benissimo come nomi a dominio il nome della tua azienda. Ma non è obbligatorio perchè potresti benissimo registrare il nome di una persona, che sarà la persona immagine di quell’azienda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *