Come difendersi dal virus

di | 28 Aprile 2020
Come eliminare i virus malware spam
Difese contro i virus

Può essere un nuovo anno, ma una vecchia truffa sta facendo il giro di utenti di computer online.

L’FBI ha recentemente emesso un avviso su una truffa informatica che inizia al telefono: Si ottiene una chiamata da qualcuno che sostiene di lavorare per una “società di software maggiore”. (Hmm… chiedo quale?) Ti dicono che il tuo computer sta inviando messaggi di errore sul Web e hanno rilevato un virus. Nessun problema, tuttavia: Tutto quello che dovete fare è pagare loro una tassa e faranno in remoto risolvere il computer installando software anti-virus su di esso.

Una volta che il chiamante ha il numero della tua carta di credito e l’accesso al computer, non rimuove i virus, tuttavia – li installano.

Nel mese di ottobre, la Federal Trade Commission reprimeto su una truffa simile che ha addebitato agli utenti di computer da 49 a 450 dollari per “rimuovere” il malware dai loro computer. L’agenzia ha stimato “decine di migliaia” di utenti di computer caduto preda di quella truffa.

Il modo per sconfiggere queste truffe è abbastanza semplice – non dare agli sconosciuti i numeri di carta di credito o l’accesso al computer. Ma diamo un’occhiata a otto altri modi in cui è possibile proteggersi da virus e malware:

1. Mantenere aggiornato il software

I produttori di software come Microsoft e Oracle aggiornano regolarmente il loro software per correggere i bug che potrebbero potenzialmente essere sfruttati dagli hacker. Oracle appena rilasciato la domenica un aggiornamento al suo software Java per risolvere un buco di sicurezza hacker avrebbero potuto utilizzare per infettare i computer con malware.

La patch software è venuto dopo il Dipartimento di Homeland Security inviato un advisory fine settimana scorsa circa la falla di sicurezza raccomandando gli utenti di computer disattivare il plug-in Java nei loro browser Web.

2. Non fare clic sui link all’interno delle e-mail

Una buona regola generale è che se non riconosci un mittente di un’email, non fare clic su alcun link al suo interno. Microsoft dice 44.8 per cento delle infezioni da virus di Windows accadere perché l’utente del computer cliccato su qualcosa.

3. Utilizzare il software antivirus gratuito

Non è necessario pagare per il software per proteggere il computer o per un abbonamento annuale per mantenere la protezione antivirus più recente. Per gli utenti di Windows, Microsoft Security Essentials è gratuito. Avast è un altro programma antivirus gratuito

Vedere la nostra storia Antivirus Software è uno spreco di denaro per ulteriori idee.

4. Eseguire il backup del computer

Eseguire regolarmente il backup delle informazioni sul computer? Se non lo fai – e il 29 per cento degli utenti di computer rientrano in quella categoria – non hai alcuna protezione dai calamiti che vanno dal fallimento del disco rigido alla tua casa che brucia. Se si valutano i dati, eseguirne il backup.

Sono disponibili tre opzioni di backup di base: un disco rigido esterno, un servizio di backup online o un’archiviazione cloud. Utilizza un servizio come Google Drive e i tuoi file verranno continuamente sottoposti a backup nel cloud. E il prezzo è giusto: gratuito per un massimo di 5 GB di dati. Per altre informazioni, vedere Guerre di archiviazione online: quale archiviazione virtuale è la migliore?

5. Utilizzare una password complessa

Una password complessa è complessa, con una combinazione di lettere, numeri e simboli. Mentre alcune persone usano la stessa password per tutto, cerca di evitare questa pratica.

Società di sicurezza password sostengono che le tre password più comuni sono password, 123456, e 12345678. L’azienda consiglia di evitare di utilizzare la stessa combinazione nome utente/password per più accessi al sito online.

Quando si crea una password, utilizzare otto o più caratteri e, per renderli più facili da ricordare, provare a utilizzare frasi brevi separate da spazi o segni di sottolineatura, ad esempio “car_park_city?”

La migliore idea? Utilizza un servizio gratuito come LastPass per creare e gestire le tue password. Devi solo ricordare una password: quella che apre il vault LastPass. Una volta aperto, LastPass ti effettuerà automaticamente l’accesso a ogni sito che visiti richiedendo una password. E ‘davvero utile – check it out.

6. Utilizzare un firewall

Solo perché si dispone di un software antivirus in esecuzione non significa che si dispone di un firewall. Sia i PC che i Mac sono dotati di software firewall integrato. Assicurarsi che sia abilitato.

7. Ridurre al minimo i download

Assicurarsi che le impostazioni di sicurezza del browser Web siano sufficientemente elevate da rilevare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *