Come pulire la tastiera del computer

di | 10 Marzo 2021

Da un semplice squotimento dello chassis alla rimozione di tutti i tasti e del guscio esterno e al bagno di alcuni di essi, questi suggerimenti ti aiuteranno a bandire quella sporcizia della tastiera.

Al giorno d’oggi, le nostre scrivanie sono stazioni di battaglia polivalenti. Mangiamo il pranzo o siamo in quarantena mentre rispondiamo ai messaggi e giochiamo ai giochi per PC dopo l’orario di lavoro. Oppure lasciamo che le nostre configurazioni desktop raccoglino polvere mentre ci ritiriamo sul divano (o, siamo onesti, a letto) con i nostri laptop.

Lo sporco e le briciole alimentari possono creare una tastiera disordinata, che non è igienica e può anche interrompere la funzionalità della periferica. Non lasciare che la polvere devasti i tuoi strumenti di digitazione. Con l’avvicinarsi della primavera e degli anniversari della pandemia di un anno, è il momento di avere le mani pulite! Raccogli i tuoi prodotti per la pulizia e scopri come abbellire al meglio una tastiera.

Capovolgere la tastiera

Il passo più semplice e ovvio è capovolgere la tastiera, battere la parte inferiore e far cadere tutto lo schifo possibile.

Scollega la tastiera dal computer o disattiva la connessione wireless. Tieni premuta la tastiera, capovolgela in modo che i tasti siano rivolti verso una superficie che non ti dispiace sporcare per un momento e batti il fondo (non troppo duramente), tenendolo a una varietà di angolazioni diverse. Dovresti essere in grado di ottenere la maggior parte della sporcizia in questo modo. Aspettatevi una cascata di briciole, semi di papavero e simili, a seconda dei preferiti della colazione.

Se si utilizza una tastiera con tasti rimovibili (tastiere meccaniche, in particolare, tendono a presentarle), toglierle e scuotere la tastiera senza di esse. Tocca la parte inferiore della tastiera per assicurarti che sia priva di qualsiasi cosa si agiti sulla superficie.

Il passo finale qui sarebbe quello di spazzare via lo sporco e i detriti dalla scrivania o dal tavolo con una spazzola e cerca di non diventare troppo nauseato mentre rifletti sugli snack li abbandonati da molto tempo. Se le cose sembrano ancora brutte continua a leggere. Ci sono alcune altre cose che puoi fare.

Spazzolare le porcherie dalla tastiera

Le tastiere sporche sono una tale piaga che i pennelli da tastiera appositamente progettati esistono in tutte le forme e dimensioni per aiutarti a spazzare via le briciole, i capelli e altre forme che troverai in mezzo al tuo dispositivo qwerty contaminato. Disponibili nei kit di pulizia o da soli, le spazzole per la pulizia del nylon possono assomigliare a un piccolo spolverino portatile, una penna d’inchiostro o persino la spazzola su un raschietto di ghiaccio del finestrino dell’auto.

Se non hai voglia di spendere soldi per un pennello dedicato, puoi usare oggetti domestici, come uno spazzolino standard o un pennello per bottiglie, al fine di ripulire la tastiera senza bisogno di strumenti fantasiosi e specializzati. Basta scorrere il pennello attraverso lo spazio tra i tasti e, voilà, la tastiera è pulita come il giorno in cui è stata acquistata.

Pulire con l’aria compressa

Per gli utenti di PC, l’aria compressa è un acquisto essenziale, sia che tu voglia ripulire la tastiera o le ventole del case. Per le tastiere in particolare, può soffiare gran parte della polvere fuori dalla tua strada senza molto sforzo. Tutto quello che devi fare è inserire il tubo di plastica all’interno del tappo della lattine e sei pronto a far saltare via tutto!

Tuttavia, non puoi iniziare a soffiare subito aria compressa sulla tastiera. Prendi prima alcune precauzioni. L’aria in scatola non eliminerà tutto lo sporco sotto i tasti, ma soffierà via tutto ciò che è visibile e i detriti si disperderanno sulla scrivania e sul pavimento in una nuvola. È meglio farlo all’aperto, o forse sopra la vasca da bagno.

La rimozione dei tasti, se possibile, renderà questo più efficace, quindi fallo prima se è un’opzione. Basta non spingere il tubicino fino alla superficie su cui stai soffiando perché l’aria in scatola tende a creare condensa quando lo fai, lasciando dietro di sé pozze di umidità o gelo. Sperimenta, ma mantieni un po ‘di distanza per evitare di danneggiare la tastiera.

Inoltre, vale la pena fare un’altra sessione di squotimento dopo la pulizia con l’aria. Probabilmente hai mosso dei detriti e l’hai spinti in altri punti all’interno del corpo della tastiera a questo punto. Questi pezzi possono uscire più facilmente ora di prima.

Gel per pulizie

Un modo efficiente per pulire la tastiera del computer è quello di investire in alcune delle cose fighe, spesso dai colori vivaci note come gel per la pulizia o gomma da pulizia. (Cyberclean è un marchio ampiamente diffuso)

Questo adesivo gelatinoso raccoglie polvere e sporco stringendo tra le più piccole fessure della tastiera (anche tra i tasti) e aspirare eventuali parti friabili o sporcizia dispersa. È possibile riutilizzare il gel fino a quando non diventa grigio scuro o fino a quando non si può sopportare di guardarlo o toccarlo più, il che probabilmente sarà prima di quello che pensi.

Alcuni avvertimenti prima di usare un prodotto come questo per pulire la tastiera. Per prima cosa, alcuni tipi possono lasciare residui oleosi alle spalle, un risultato contro producente. Potrebbe essere necessario utilizzare un detergente e un cotton fioc per spargerlo. Inoltre, il gel stesso si sporca, quindi devi continuare a sostituirlo, e anche se è ancora tecnicamente utilizzabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *